Polpo alla Luciana personalizzato

 
Ingredienti:
 
1 polpo di 1 kg circa
4 etti di pomodori maturi
2 spicchi di aglio
1 mazzetto di prezzemolo
1/2 bicchiere di olio evo
1 peroncino fresco
qualche oliva taggiasca a piacere
(pinoli)
 
Come fare:
 
Inserire in pentola (meglio ancora nel tegame di coccio) il polpo con i tentacoli in alto, versare sopra l’olio, aggiungere l’aglio e i pomodori spezzettati, il prezzemolo e eventualmente i pinoli. Sigillare la pentola con un foglio di carta da forno legata con lo spago e far cuocere il tutto per un’ora a fiamma molto bassa. Scoprire il polpo, alzare la fiamma a fuoco medio, aggiungere le olive e il peperoncino e fare cuocere ancora fino a far restringere il sughetto raggiungendo la densità desiderata.
L’ideale sarebbe servire versando il tutto sopra una fetta di pane tostato (noi avevamo delle ciabattine del giorno prima, leggermente indurite e il gusto era buonissimo). Mangiare bollente!!!!
 
Bravo marito!
 
 
 
Annunci

Il primo della discordia…

Questo è il primo piatto della discordia perché a me è piaciuto moltissimo, e a Marco quasi per niente… Insomma, questo è un  primo da provare, e magari da personalizzare come ho fatto io, e alla fine da valutare… La fonte arriva di Nigella Lawson, dal suo programma Nigellissima, in onda su Real Time in queste settimane. Purtroppo non so in quale puntata lo ha proposto esattamente, e, siccome, a dire la verità, dormicchiavo un pochino, non credo che gli ingredienti siano proprio tutti quelli che ha utilizzato lei per cucinare questo sughetto di pesce, che fra l’altro ha proposto con del riso bollito venere, e non con le penne integrali come ho fatto io. Va bè, una versione tarocca del suo piatto, però personalizzata no??? All’opera!
 
Penne integrali al sugo di pesce
 
 
Ingredienti per il sughetto:
 
2 spicchi di aglio
2 peperoncini rossi giovani
la scorza e il succo di un limone
misto di pesce per fare il sugo
(io ho usato totani, gamberetti e seppioline)
prezzemolo tritato
olio evo
sale e pepe
 
 
Fare soffriggere in una padella l’olio, la scorza di limone, e due peperoncini tagliati a striscioline e privati in precedenza dei loro semini. Aggiungere il misto di pesce, il succo di limone e il prezzemolo tritato. Salare e pepare a piacimento. Cuocere per una decina di minuti. Nel frattempo fare bollire le penne integrali e appena cotte, farle saltare nel sughetto. Servire e spolverare con un altro pochino di prezzemolo fresco.
Se piace aggiungere del peperoncino secco o in polvere, perché il peperoncino cotto e privato di semi non risulta piccante.
Spero che questa ricetta, almeno a qualcuno di voi, piaccia!!!
 
Gnam gnam!