Filofax Domino Soft

Approfittando del prezzo vantaggioso di Amazon (€26 e spicci) e della spedizione gratuita ho acquistato la Filofax Domino Soft in versione personal da utilizzare a lavoro. Il colore che ho scelto e’ il blu pastello, davvero meraviglioso, altrimenti la trovate in rosa, marronicino o verde Tiffany sempre nei colori pastello. Le tinte proposte sono tutte bellissime ed è veramente difficile fare una scelta. La qualità e’ quella di Filofax, per cui una vera garanzia. Agenda perfetta, morbidissima al tatto la copertina, anelli che si aprono e si chiudono alla perfezione e una bella dotazione di fogli all’interno. Arriva infatti con i refill per tutto il 2018 in versione orizzontale, i sei cartoncini divisori classici, fogli per le note, fogli colorati e fogli per i contatti telefonici e il righello. Diciamo la solita ricca dotazione Filofax.

L’agenda mi piace tantissimo, e’ stato davvero un acquisto azzeccato perché è seriosa ma non troppo e perché trovo che la Domino sia comodissima. L’aspetto poi mi ricorda il TN ed essendo un amante del genere mi è piaciuta tanto anche per questo aspetto. Il formato personal e’ perfetto per l’ufficio è sicuramente comodo da trasportare in borsa.

Insomma sono davvero felice dell’acquisto fatto! Ora vi lascio qualche foto che ho fatto all’apertura del pacco, presto vi mostrerò il setup!

Voi che ne pensate di questa agenda?

manu

Annunci

Questo slideshow richiede JavaScript.

Travelers’s Company: il mio notebook

img_7721-1

Un regalo che mi sono fatta lo scorso anno è stato il Midori originale in regoular size, il traveler’s notebook della Traveler’s Company, nuovo nome del brand. Devo dire che ci ho pensato parecchio prima di acquistarlo: mi piaceva molto questo si, ma abituata alle agende ad anelli non credevo che il notebook fosse un sistema troppo adatto al mio modo di pianificare. Che dirvi? Me ne sono innamorata. Tanto che non ho più smesso di utilizzarlo.

Ho acquistato lo “starter kit” (fotografia sotto, fonte Traveler’s Company) dal negozio on line di cartopazzia più figo del web, Scraapbookstore.eu che se non conoscete vi consiglio di visitare (attenzione che è una droga però eh?!?). Ho fatto l’ordine ad agosto scorso, in occasione del mio compleanno. Ho scelto il color cammello, ma il colore è solo questione di gusto personale, sono tutti spettacolari. Arriva esattamente come lo vedete sotto, confezione, sacchettino, traveler’s e inserto bianco per iniziare. Il profumo della pelle è qualcosa di pazzesco!

sk_r_camel

Ho acquistato anche questo tipo di refill,  datato da luglio a dicembre 2017, con una settimana su due pagine e vista verticale (è l’insertooriginale della ditta). Credo sia stato proprio lui a farmi innamorare del traveler’s notebook.

img_9574

E devo dirvi che mi è piaciuto così tanto che ho preso i refill per tutto il 2018. Questa volta però, ho acquistato su Stilo & Stile (altro negozio di tentazioni e perdizioni).

2018-travelers-notebook-refill-weekly-vertical-regular-size-2

La cosa che mi piace di più di questo sistema, è il fatto di poter inserire vari quadernini a tema, che mi posso fare io a casa anche con dei semplici fogli bianchi, o che posso acquistare on line e poi stampare, per esempio su Etsy trovate tantissime ragazze creative che sfornano meraviglie digitali a più non posso. Oppure posso acquistare quelli originali o quelli di altri brand a seconda di ciò che più mi piace. Posso inoltre decidere di riempire il mio traveler’s fino a scoppiare, oppure posso farlo diventare magro magro a seconda delle necessità. Per esempio, quando lo porto in borsa inserisco sotto l’inserto settimanale così da non portarmi del peso eccessivo dietro.

Quando ancora non conoscevo il mondo dei notebook, leggevo di tantissimi ragazze che li adoravano e per molto tempo un pò le ho snobbate. Oggi invece mi ritrovo competamente d’accordo con loro, e devo dirmi che il mio autoregalo è stato proprio azzeccato!

E voi da che parte state? Agenda ad anelli, traveler’s notebook o entrambi?

A presto!

manu

Dokibook Mint A5

Oggi vi voglio mostrare la mia Dokibook Mint in formato A5 che ho dedicato al lavoro e che a malincuore (anche in questo momento) è chiusa nel cassetto del mio ufficio.

Credo che dalle immagini si capisca molto chiaramente il tema che ho scelto “Colazione da Tiffany”. Il colore dell’agenda è stato di ispirazione e con un po’ di fantasia e Pinterest, il resto è venuto da se. Come sempre, ho creato le varie sezioni, ovviamente questa volta mi sono contenuta perché non ho la necessità di avere un daily o particolari sezioni, ma di disporre più che altro di pagine vuote per prendere appunti e una sezione dedicata alla mera burocrazia (ore lavorate, ferie etc).

Ho creato anche varie paginette con degli abbellimenti, per non avere proprio il foglio bianco, ma si tratta sempre di cosine piccole e discrete, che mi lasciano molto spazio su cui scrivere.

Una shaker board non guasta mai, questa volta non è un vero e proprio divisorio, ma quasi un segnapagina.

Non ho esagerato troppo. Volevo un risultato colorato e allegro, ma trattandosi di lavoro, non ho voluto strafare.


Spero che il risultato vi piaccia! Vi lascio il file .pdf dei miei refill, per tutte le appassionate di questo meraviglioso film. Fatemi sapere cosa ne pensate!

refill-colazione-da-tiffany-dokibook-a5

 

Haul Kiko con i saldi! ( Daring Games)

Credo che mai una collezione di Kiko mi sia piaciuta tanto come la Daring Games, per un packaging che io trovo semplicemente favoloso. Non potevo farmi scappare qualche pezzo, in periodo di saldi ovviamente, senza dare troppo peso a cosa prendere e di che cosa avrei avuto necessità, dato che l’acquisto era mirato appunto ad avere qualcosa (qualsiasi cosa) di questa limited edition, anche se devo dire che sono rimasta piacevolmente soddisfatta, tranne che per una cosa. Vediamo dunque cosa mi sono accaparrata!

2015/01/img_0014.jpg2015/01/img_0026.jpg

Kiko Poker Nail (Scontati a €3)

02 Irresistible Orchid: favoloso, colore fantastico e pieno con una sola passata, e lo 06 Slick Bluenoir che devo ancora provare. Smalti a effetto gel.

Ace of Diamond Lipstick numero 19 (scontato a €3) di cui sono rimasta delusa esclusivamente per il colore, che non ho provato, e quindi che mi serva di lezione per le prossime volte, che su di ma sta malissimo. Mi sembra facile da stendere e confortevole sulle labbra, sulla durata no comment perché l’ho eliminato subito dal mio viso. Orrore!!!

Blush 03 Rosewood and Azalea (scontato a €7,40), mi piacciono entrambi, sia il blush che il bronzer, non mi sembrano troppo polverosi e i colori sono bellissimi, e sulla mia carnagione stanno bene. Questo pezzo ha il packaging che più mi ha fatto innamorare dell’intera collezione, quindi lo avrei preso comunque, sono sincera, a prescindere dai colori.

Color Up Long Lasting EyeShadow (scontati a €3)

Di questi matitoni ombretto sono entusiasta, fantastici i colori, ottimi come base, come illuminanti e come ombretti puri se usati da soli. Io ho preso il numero 08 Sinuous Shell (ve lo consiglio anche da usare come illuminante), il 24 Majestic dove-grey (un marrone meraviglioso), il 28 Persuasive Anthracite e il 31 Tasteful Indigo. Stupendi, considerato il rapporto qualità prezzo ora che sono scontati.

Doule Touch Lipstick nr. 102 (in promo a €6,90)
Questo è stato il vero affare. Non fa parte della Daring Games, ma era in promozione alla cassa, come consuetudine da Kiko, quando va a pagare la commessa propone un prodotto in promozione e cerca di convincervi ad acquistarlo. A me è successo proprio così, sarà perché lo aveva indosso la ragazza alla cassa appunto e le stava stra bene, sarà perché avevo fretta ho ceduto quasi subito. E meno male perché lo adoro!! Il colore mi piace tantissimo, io ho preso un nude, e l’effetto sulle labbra ancora di più. Insomma ve lo consiglio!
E voi? Avete amato questa limited edition? Quale è stato il pezzo più bello della Daring Game secondo voi? Cosa avete acquistato? Se vi va, fatemi sapere!