Camilla BIG XMAS BAG by Glitter Lab

Il Natale quest’anno è arrivato un pò in anticipo per me, grazie alla meravigliosa box di Camilla firmata Glitter Lab di Annamaria Neroni. Credo che le cartopazze conoscano davvero tutte la professionalità di Annamaria e la qualità altissima delle sue creazioni.

Ho acquistato per la prima volta da lei e sono rimasta soddisfattissima: cura, attenzione e alta qualità sicuramente la identificano come creativa. Camilla, la protagonista della bag e la sua amica Dafne sono deliziose. Tutto è impacchettato con la massima cura, ogni singolo pezzo è imbustato alla perfezione ed impreziosito della “polvere di fata” che Annamaria ha aggiunto in ogni bustina (si tratta di sbrilluccicose paillettes di tutti i tipi e di tutti i colori). La bag arriva in questa scatola bianca.

IMG_E2560

All’apertura ecco la meravigliosa sorpresa. Dafne e Camilla che ci invitano ad esplorare il contenuto della box  (e ci fanno già capire di quale meraviglia abbiamo all’interno).

IMG_E2559

Un cartoncino di un bel rosa fucsia ci presenta il contenuto delle tre bag disponibili.

IMG_E2562

IMG_E2563

Una compagnia speciale ha sbirciato con me tutto il contenuto della box.

IMG_E2572

Una chicca è sicuramente la penna di Camilla con la sua faccina simpatica e la scritta Planner Girl, già finita in uno dei miei planner.

IMG_E2564IMG_E2566

Altro pezzo forte sono sicuramente i timbri di Camilla: altissima qualità e grafica deliziosa. (Zeus vi saluta)!

IMG_E2570IMG_E2571

La meravigliosa clip in feltro.

IMG_2568

Le cards (una più fantastica dell’altra)!!!!

IMG_E2575

Le carte, due, stampate fronte retro.

IMG_E2578

IMG_E2577

Questi deliziosi calendarietti mensili che mi accompagneranno per tutto il 2019.

IMG_E2574

La mitica bustina porta stickers-porta cards  tanto chiacchierata fra i social con tanti die cuts da inserire nella bustina stessa o dove più ci piace, uno più bello dell’altro!

IMG_E2576

Quattro fogli di stickers contenuti in una bustina che è la meraviglia delle meraviglie.

IMG_E2579

IMG_E2580

IMG_E2581

Che cosa dire della Christmas Box di Camilla? Che cosa dire di Annamaria? Che ha creato un mondo magico e che se non lo conoscete vale la pena correre ad ammirarlo!

Con questo kit sarà sicuramente un meraviglioso Natale all’insegna della pianicazione.

A presto cartopazze e grazie ancora Annamaria!

manu

Annunci

Filofax Domino Soft

Approfittando del prezzo vantaggioso di Amazon (€26 e spicci) e della spedizione gratuita ho acquistato la Filofax Domino Soft in versione personal da utilizzare a lavoro. Il colore che ho scelto e’ il blu pastello, davvero meraviglioso, altrimenti la trovate in rosa, marronicino o verde Tiffany sempre nei colori pastello. Le tinte proposte sono tutte bellissime ed è veramente difficile fare una scelta. La qualità e’ quella di Filofax, per cui una vera garanzia. Agenda perfetta, morbidissima al tatto la copertina, anelli che si aprono e si chiudono alla perfezione e una bella dotazione di fogli all’interno. Arriva infatti con i refill per tutto il 2018 in versione orizzontale, i sei cartoncini divisori classici, fogli per le note, fogli colorati e fogli per i contatti telefonici e il righello. Diciamo la solita ricca dotazione Filofax.

L’agenda mi piace tantissimo, e’ stato davvero un acquisto azzeccato perché è seriosa ma non troppo e perché trovo che la Domino sia comodissima. L’aspetto poi mi ricorda il TN ed essendo un amante del genere mi è piaciuta tanto anche per questo aspetto. Il formato personal e’ perfetto per l’ufficio è sicuramente comodo da trasportare in borsa.

Insomma sono davvero felice dell’acquisto fatto! Ora vi lascio qualche foto che ho fatto all’apertura del pacco, presto vi mostrerò il setup!

Voi che ne pensate di questa agenda?

manu

Questo slideshow richiede JavaScript.

Travelers’s Company: il mio notebook

img_7721-1

Un regalo che mi sono fatta lo scorso anno è stato il Midori originale in regoular size, il traveler’s notebook della Traveler’s Company, nuovo nome del brand. Devo dire che ci ho pensato parecchio prima di acquistarlo: mi piaceva molto questo si, ma abituata alle agende ad anelli non credevo che il notebook fosse un sistema troppo adatto al mio modo di pianificare. Che dirvi? Me ne sono innamorata. Tanto che non ho più smesso di utilizzarlo.

Ho acquistato lo “starter kit” (fotografia sotto, fonte Traveler’s Company) dal negozio on line di cartopazzia più figo del web, Scraapbookstore.eu che se non conoscete vi consiglio di visitare (attenzione che è una droga però eh?!?). Ho fatto l’ordine ad agosto scorso, in occasione del mio compleanno. Ho scelto il color cammello, ma il colore è solo questione di gusto personale, sono tutti spettacolari. Arriva esattamente come lo vedete sotto, confezione, sacchettino, traveler’s e inserto bianco per iniziare. Il profumo della pelle è qualcosa di pazzesco!

sk_r_camel

Ho acquistato anche questo tipo di refill,  datato da luglio a dicembre 2017, con una settimana su due pagine e vista verticale (è l’insertooriginale della ditta). Credo sia stato proprio lui a farmi innamorare del traveler’s notebook.

img_9574

E devo dirvi che mi è piaciuto così tanto che ho preso i refill per tutto il 2018. Questa volta però, ho acquistato su Stilo & Stile (altro negozio di tentazioni e perdizioni).

2018-travelers-notebook-refill-weekly-vertical-regular-size-2

La cosa che mi piace di più di questo sistema, è il fatto di poter inserire vari quadernini a tema, che mi posso fare io a casa anche con dei semplici fogli bianchi, o che posso acquistare on line e poi stampare, per esempio su Etsy trovate tantissime ragazze creative che sfornano meraviglie digitali a più non posso. Oppure posso acquistare quelli originali o quelli di altri brand a seconda di ciò che più mi piace. Posso inoltre decidere di riempire il mio traveler’s fino a scoppiare, oppure posso farlo diventare magro magro a seconda delle necessità. Per esempio, quando lo porto in borsa inserisco sotto l’inserto settimanale così da non portarmi del peso eccessivo dietro.

Quando ancora non conoscevo il mondo dei notebook, leggevo di tantissimi ragazze che li adoravano e per molto tempo un pò le ho snobbate. Oggi invece mi ritrovo competamente d’accordo con loro, e devo dirmi che il mio autoregalo è stato proprio azzeccato!

E voi da che parte state? Agenda ad anelli, traveler’s notebook o entrambi?

A presto!

manu

Un libro per ribelli 

A consigliarvi questo libro meraviglioso (Storie della buona notte per bambine ribelli) siamo io e la mia bambina. Che tutte le sere, prima di dormire,  leggiamo insieme una di queste cento fantastiche storie, che non sono fiabe ma biografie incredibili di vita vissuta, di donne strepitose che sono diventare pittrici, ballerine, ricercatrici, spie, first lady, cantanti….

Questo libro è’ uscito da pochissime settimane in Italia e sta avendo uno strepitoso successo. Le autrici, Elena Favilli (giornalista ed imprenditrice) e Francesca Cavallo (autrice e regista di teatro) lo hanno scritto prima in inglese e poi tradotto in italiano. Le fanciulle delle loro storie, sono eroine vere, donne realizzate grazie al loro impegno e alla loro caparbieta’; un bellissimo esempio per tutte le nostre piccole principesse. Il libro e’ meraviglioso: le biografie di queste donne scritte sotto forma di favola della buona notte, accompagnate tutte da illustrazioni fantastiche  realizzate da diverse artiste.

Il libro ha avuto un enorme successo in oltre settanta paesi, e’ edito da Mondadori e costa circa 19€. Credo che la bellezza di queste libro sia pienamente descritta dalle fotografie. Io ve lo straconsiglio, anche se non avete bambine, e’ senz’altro un pezzo da avere assolutamente nella nostra libreria.

A mia figlia e’ piaciuto tantissimo da subito, vuoi per i disegni meravigliosi, vuoi per la facilità di lettura del libro. Le piace immedesimarsi ogni volta e diventare una sera una ballerina, o un’altra sera  una paleontologa piuttosto che una cuoca. Davvero una lettura azzeccatissima per le più piccole, spero lo realizzino anche per i maschietti perché acquisterò senz’altro anche quello.


E voi? Fatemi sapere se anche voi lo avete acquisitato e se vi è piaciuto.

Clarisonic Mia 2: come mi trovo 


Dopo tre mesi e utilizzo vorrei parlarvi del Clarisonic Mia Due, della mia esperienza e di come mi sto trovando. Credo sappiate ormai tutte di che cosa si tratti, ma per le meno informate ecco un estratto presto direttamente dalla pagina ufficiale di Clarisonic. 

————————————————————————

“CHE COS’È LA SPAZZOLA DI PULIZIA CLARISONIC?

La spazzola di pulizia Clarisonic è un apparecchio per il trattamento della pelle che si basa sulla tecnologia sonica. È un modo semplice, delicato e efficace per pulire la pelle quotidianamente, rendere i pori meno visibili, ridurre l’aspetto di rughe e linee sottili e favorire l’assorbimento dei trattamenti applicati successivamente.

La pelle sarà più luminosa e visibilmente più bella. Una pelle meravigliosamente trasformata in soli 60 secondi al giorno.

IN COSA CONSISTE LA PULIZIA SONICA DELLA PELLE?

Ciò che rende unico e speciale il sistema di pulizia sonica di Clarisonic è la sua tecnologia di micromassaggio. Diversamente dalla tecnologia a rotazione, la testina di Clarisonic non gira su se stessa, bensì effettua 300 micro-oscillazioni avanti e indietro al secondo. Questo movimento molto delicato e al tempo stesso potente, crea una sinergia tra la pelle e la testina, permettendo la rimozione in profondità di tutte le impurità, le cellule morte, il sebo e il make up.

QUESTA TECNOLOGIA È BREVETTATA?

Clarisonic, essendo l’inventore della pulizia sonica, ha scoperto la tecnologia sonica, che consiste in 300 micro-oscillazioni al secondo, con numerosi brevetti.

CON CLARISONIC DEVO CAMBIARE LE MIE ABITUDINI DI PULIZIA E DI CURA DELLA PELLE?

No, Clarisonic rivoluziona il modo di prendersi cura della pelle ma non è un gesto aggiuntivo alla routine di pulizia quotidiana. Clarisonic sostituisce semplicemente le vostre mani o il vostro batuffolo di cotone e in un solo minuto, una o due volte al giorno, trasformerete meravigliosamente la vostra pelle in modo semplice, delicato e efficace.

CLARISONIC È STATO TESTATO DERMATOLOGICAMENTE?

Sì, Clarisonic è la scelta numero 1 tra le spazzole di pulizia dai dermatologi statunitensi.

CLARISONIC HA UN’AZIONE ESFOLIANTE?

No, Clarisonic, grazie alle 300 micro-oscillazioni al secondo, esercita un’azione delicata nel rispetto della naturale elasticità della pelle e quindi non ha un effetto esfoliante. Per questa ragione Clarisonic può essere utilizzato ogni giorno, anche due volte al giorno.”

—————————————————————————

Ho acquistato questa versione in occasione del mio compleanno, quindi ad agosto. Si tratta del Mia2 Special Edition Keith Haring scontato allora a 129€. In dotazione, oltre al prodotto e al suo carica batteria, abbiamo la pochettina e un campioncino del detergente con cui iniziare ad usare il Clarisonic. E’ arrivato dopo una settimana circa dall’ordine perfettamente imballato. Ho scelto di acquistare direttamente dal sito ufficiale, e di spendere quindi una cifra abbastanza altra, perché non mi sono fidata ad acquistare per esempio da Ebay, o dalla Cina ad un prezzo decisamente inferiore. Molte ragazze hanno riscontrato che questi prodotti fake dopo qualche tempo non funzionavano più: la batteria si spegneva e moriva lì, non c’era verso di ricaricarla. Il prodotto era inutilizzabile appena dopo qualche mese. Quindi, dopo avere letto molte recensioni negative, mi sono decisa ad investire sull’originale e consiglio anche a voi di farlo. Dal punto di vista qualitativo e funzionale io mi trovo benissimo.

Per quanto riguarda la skin care, devo dirvi che mi trovo altrettanto bene. Ricordo ancora l’entusiasmo provato al primo utilizzo, perché da subito, i risultati sono assolutamente visibili. La grana della pelle migliora e si nota, i brufoletti tendono a diminuire e senz’altro la pulizia quotidiana è più profonda. In generale, io tendo a struccarmi molto bene con i dischetti, ma vi assicuro che quando vado a terminare la routine con il Clarisonic, spesso ci sono ancora dei residui di trucco, e non so come sia possibile perché il dischetto di cotone all’ultimo passaggio sulla pelle risultava completamente pulito! E’ un prodotto che mi sento di consigliare senz’altro. Ho letto molte recensioni positive sul Clarisonic, e io mi sento di promuoverlo a pieni voti. Alcune ragazze dicono che è troppo aggressivo: nel mio caso di pelle mista no, io lo utilizzo due volte al giorno e non ho mai riscontrato fastidio di alcun genere sulla mia pelle, anzi è un vero toccasana. L’unico dubbio che avevo era… ma con quale prodotto posso utilizzarlo? Credo quindi che vi possa essere utile, mostrarvi i prodotti che uso io e con i quali mi trovo molto bene.

cleanser_1000x1000_refreshinggelcleanser_newpackage_6oz

Intanto con il prodotto con il quale vi arriva il Clarisonic, in formato mini ovviamente! Mi è piaciuto davvero molto. L’ho trovato delicato ma allo stesso tempo molto detergente. La formula è schiumosa e il profumo mi piace tantissimo.

cleanser

Ecco i magnifici cinque!

Latte di mandorle dolci di Bottega Verde. E’ un latte detergente, dal profumo paradisiaco, ovviamente non fa schiuma. Lo uso come coccola, quando ho voglia più che altro di sentire il suo profumo. Pulisce bene, ma non troppo a fondo.

Mousse all’Aloe di Bottega Verde. Anche in questo caso una texture abbastanza leggera, schiumosa dall’odore molto gradevole. Mi piace molto, la utilizzo da anni e la ricompro sempre.

Cleansing Pure Gel di kiko e Mousse Detergente al Cetriolo di Bottega Verde. Questi due prodotti, sono più specifici per le pelli grasse, infatti sono quelli che quando li uso si fanno sentire: la pelle “tira” un pochino e risente della loro azione purificante. Entrambi schiumosi, buono il profumo, preferisco quello di Kiko, ma entrambi buoni gel purificanti.

Puretè Thermale 3 in 1 di Vichy che ho usato molto in vacanza, visto che promette di fare tutto in un solo prodotto (latte, tonico detergente occhi). Questo prodotto è il meno adatto ad essere utilizzato con il Clarisonic secondo me, ma mi piace usarlo prima, proprio per lo struccaggio vero e proprio. Lo spalmo su tutto il viso e poi lo rimuovo con il dischetto. La pelle è pulita e morbida. Poi se non ho voglia di usare altro lo riutilizzo con il Clarisonic, ma il suo lavoro lo ha già fatto!

Spero di esservi stata utile, fatemi sapere se anche voi avete questo dispositivo per la pulizia del viso e come vi trovate, e se volete consigliatemi dei prodotti alternativi da provare!

Haul Essence, Kiko e Douglas

Ho fatto qualche acquistino della nuova collezione Essence, la Nauti Girl, qualcosina in profumeria e on line sul sito di Kiko, approfittando dei saldi.

Ecco cosa ho preso!!!!

 

   

1.Catrice – Concealer – Camouflage Cream – Rosy Sand 025 questo correttore mi piace un sacco, dura tanto e copre davvero bene. Ottimo rapporto qualità prezzo!

2. Bagnoschiuma I love…. Vanilla & Ice Cream amore folle per questo bagnoschiuma che sto mangiato, lo adoro! Devo dire che con tutta la linea I Love …. mi trovo davvero bene, le profumazioni sono paradisiache, mi piacciono molto le creme corpo e le acque profumate. In estate non mancano mai in casa mia!

3.MYSTERY SMOKY EYE PENCIL 13 Willy Bright Wood questa matita per gli occhi e’ strepitosa! Mornidissima e facilissima da sfumare, mi piace tantissimo anche il colore, un bel marrone intenso e il pennellino incorporato davvero molto comodo. Da avere!

 4. Kiko Power Pro Nail Lacquer ormai famosissimi ovunque, chi non li conosce, io ne ho acquistati quattro sul sito approfittando della promozione uno smalto gratis se ne acquisti tre. Cosa dire? I colori sono favolosi, brillanti e pieni già con una sola passata. La stesura…. dipende dal colore! Non tutti sono così facili da applicare, alcuni necessitano di un po’ più di precisione e sicuramente di due passate. La durata non saprei dire perché cambio lo smalto spessissimo, soprattutto in estate. Consiglio, prima di acquistare on line, di andare a vederli in negozio perché i colori sono davvero tanti e la resa, visti dal vivo è sicuramente diversa e si può valutare decisamente meglio cosa eventualmente prendere dal sito. I miei colori sono: 104 rosa cipria, 37 oceano, 15 vino, 05 nocciola chiaro.

5.Smalto 01 ahoy, boy! Questo colore mi piace tantissimo, non l’ho ancora provato perché lo trovo più autunnale che estivo, ma intanto me lo sono accaparrato…..

6.Kabuki Brush io con i pennelli di Essence mi trovo bene, in generale mi piacciono. Questo dico la verità l’ho preso più per il suo aspetto, comunque un Kabukino in piu fa sempre comodo!

7.Kiko Eyeshadow Duo 103 CREAMY TOUCH EYESHADOW DUO altro acquisto Kiko super azzeccato, bellissimi i colori, la stesura e’ divina, sfumabili quanto volete, i loro matitoni occhi sono una manna dal cielo. Ma che ve lo dico a fare!

8.Smalto Catrice 80 Blurred Limes senza dubbio questo colore e’ decisamente adatto per il periodo, mi piace molto questo suo essere quasi fluo ma non troppo! Bello bello con l’abbronzatura. 

 9.Blush 01 anchors aweigh! Questo blush mi ha un pochino delusa. Bello il colore è il packaging, ma quando lo vado a stendere si fa quasi fatica a vederlo, a meno che non ne metta quantità industriali. Peccato perché il colore è davvero davvero carino.

10.Acqua Fonte Termale di Salsomaggiore Lei. Una mano santa. Rapporto qualità prezzo eccezionale. Erogatore meraviglioso. Acqua termale lenitiva e rinfrescante. Il must have dell’estate per me e anche per la mia famiglia che continua a spruzzarsela ovunque considerato anche  il caldo africano di questi giorni. La trovate da Douglas.
Fatemi sapere cosa vi piace e cosa no, e se avete dei consigli su prodotti carini per il periodo! 

 

Tag: Ce n’è per tutti i mesi #6

Bisogna partire con i prodotti preferiti del mese di giugno e non pensare a questo caldo veramente atroce e disumano che sta caratterizzando i primi giorni di un luglio davvero torrido. In questo momento sto scrivendo dalla mia camera da letto con il ventilatore a palla puntato fisso sul mio faccione. Io soffro terribilmente il caldo e non vedo l’ora che finisca, so che l’estate la sa pure da fare, ma io non la sopporto proprio, soprattutto quando ci sono queste temperature così alte. Partiamo dunque con i preferiti, ce la posso fare anche se sono mezza sciolta!

Canzone preferita del del mese: il 25 giugno di sei anni fa scomparve uno dei miei idoli assoluti dell’adolescenza, Michael Jackson, il Re del Pop. Io l’ho letteralmente adorato, sia come artista, che come persona, per quanto ne possa sapere io di lui, pur avendo letto molte biografie dedicategli. Di Michael e’ impossibile citare una canzone soltanto come preferita, ma voglio dire The Way You Make Me Feel, a cui sono particolarmente legata perché mi riconduce a ricordi di gioventù meravigliosi che porterò sempre nel mio cuore. Idolo assoluto.

Profumo preferito del mese:  quando inizia a fare caldo, da due anni a questa parte, io continuo a spruzzarmi addosso quest’acqua profumata della linea I love…  in vendita nelle profumerie Douglas, al gusto cocco e crema, che mi fa letteralmente impazzire. Chi mi sta accanto credo stia iniziando ad odiarmi perché per me è come una droga, non posso fare a meno di spruzzarlo,  l’odore e’ meraviglioso, io lo adoro! Di questa linea ho anche lo scrub corpo, la crema corpo e la crema mani. Fantastici!!!!   Profumo per la casa preferito del mese:  nel mese appena trascorso ho usato sempre lei. Fresca, estiva, floreale. Non se avete capito che sono dipendente dalle Yankee Candle!

Acquistone del mese: sicuramente le Adidas Superstar Supercolor griffate Pharrel Williams nel colore fucsia. Penso di non dover aggiungere altro….   Voglio inserire fra gli acquistoni del mese anche qualche pezzo di bigiotteria che ho trovato da due ragazze distinte, entrambe bravissime, di cui vi lascio i riferimenti.

La prima fotografia è relativa ai bracciali fatti da Bijoux Creative Lab , secondo me fantastici. Date un’occhiata al suo Instagram perchè ci sono creazioni davvero deliziose.

La seconda invece si riferisce alla fantastiche cosine che ha preso da @pretty.moda (contatto Inastagram) che mi sono piaciute davvero tanto. Qui ho anche acquistato le Supercolors, a chi dovesse interessare, credo le abbia ancora, non so dirvi in quali colori ma credo ci siano!

Film/Serie TV preferito del mese: penso di non avere mai acceso la televisione….

Libro/rivista del mese: rivista relativa alla casa a tutto tondo, scoperta da poco tempo, di cui sono già addicted! Personalmente trovo tantissimi spunti che mi potranno essere utile nel breve periodo, e la cosa bella è che molte ispirazioni derivano da blogger che già conosco e che collaborano appunto con la rivista.

Relazione: soffre il caldo anche la coppia, ma sempre bene direi.

Lavoro:  ritorno al mio classico no comment per ora. Ma tremo.

Cibo del mese: un grande classico a casa dei miei genitori, il Cornetto Algida, veramente top, e strabuono. A giugno l’ho mangiato quasi tutti i giorni, ma non ditelo alla  mia bilancia!

IMG_0590 Bevanda del mese: molta molta moltissima acqua naturale sempre e comunque, ma anche molti smoothies con tanta frutta fresca e acqua di cocco.

Scarpe del mese:  le zeppe sono le mie scarpe top del periodo, ne ho davvero molte, ma quelle di Cafe Noir sono in assoluto le mie preferite.

Prodotto make up del mese: sicuramente gli smalti, perché mai come in estate mi piace applicarli cambiando spessissimo colore. La svolta questo mese, la fa il preferito in assoluto di tutta la vita, il top coat Abricot di Dior che fa asciugare lo smalto in sessanta secondi, che sono sessanta secondi VERI e poi si può fare di tutto con mani. Costa parecchio ma è una spesa di cui non vi potete pentire!

Pettinatura/acconciatura del mese:  un disastro! Capelli che devono crescere perché come al solito, non mi piacciono. Non ce la posso fare con i miei capelli…

Frase/esclamazione del mese: bisogna saper aspettare!

Cosa più bella del mese: aver fatto il mutuo, sembrerà assurdo ma è così. Ci siamo tolti una preoccupazione enorme dalla testa….

Cosa più brutta del mese:  un problema molto grave di salute che purtroppo riguarda un mio cuginetto di sedici anni, quelle cose che non sono davvero giuste purtroppo, e che ti fanno capire i veri valori della vita.  

Descrivi con una parola questo mese: un mese molto calcolato.