Camilla BIG XMAS BAG by Glitter Lab

Il Natale quest’anno è arrivato un pò in anticipo per me, grazie alla meravigliosa box di Camilla firmata Glitter Lab di Annamaria Neroni. Credo che le cartopazze conoscano davvero tutte la professionalità di Annamaria e la qualità altissima delle sue creazioni.

Ho acquistato per la prima volta da lei e sono rimasta soddisfattissima: cura, attenzione e alta qualità sicuramente la identificano come creativa. Camilla, la protagonista della bag e la sua amica Dafne sono deliziose. Tutto è impacchettato con la massima cura, ogni singolo pezzo è imbustato alla perfezione ed impreziosito della “polvere di fata” che Annamaria ha aggiunto in ogni bustina (si tratta di sbrilluccicose paillettes di tutti i tipi e di tutti i colori). La bag arriva in questa scatola bianca.

IMG_E2560

All’apertura ecco la meravigliosa sorpresa. Dafne e Camilla che ci invitano ad esplorare il contenuto della box  (e ci fanno già capire di quale meraviglia abbiamo all’interno).

IMG_E2559

Un cartoncino di un bel rosa fucsia ci presenta il contenuto delle tre bag disponibili.

IMG_E2562

IMG_E2563

Una compagnia speciale ha sbirciato con me tutto il contenuto della box.

IMG_E2572

Una chicca è sicuramente la penna di Camilla con la sua faccina simpatica e la scritta Planner Girl, già finita in uno dei miei planner.

IMG_E2564IMG_E2566

Altro pezzo forte sono sicuramente i timbri di Camilla: altissima qualità e grafica deliziosa. (Zeus vi saluta)!

IMG_E2570IMG_E2571

La meravigliosa clip in feltro.

IMG_2568

Le cards (una più fantastica dell’altra)!!!!

IMG_E2575

Le carte, due, stampate fronte retro.

IMG_E2578

IMG_E2577

Questi deliziosi calendarietti mensili che mi accompagneranno per tutto il 2019.

IMG_E2574

La mitica bustina porta stickers-porta cards  tanto chiacchierata fra i social con tanti die cuts da inserire nella bustina stessa o dove più ci piace, uno più bello dell’altro!

IMG_E2576

Quattro fogli di stickers contenuti in una bustina che è la meraviglia delle meraviglie.

IMG_E2579

IMG_E2580

IMG_E2581

Che cosa dire della Christmas Box di Camilla? Che cosa dire di Annamaria? Che ha creato un mondo magico e che se non lo conoscete vale la pena correre ad ammirarlo!

Con questo kit sarà sicuramente un meraviglioso Natale all’insegna della pianicazione.

A presto cartopazze e grazie ancora Annamaria!

manu

Annunci

Inside my Traveler’s Notebook

Il TN è sicuramente il mio metodo preferito per il planning giornaliero; forse non quello più appropriato perché le origini del suo scopo non sono queste, ma ormai è sempre più diffuso l’utilizzo del Traveler come sostituto dell’agenda ad anelli ed io ne sono una grande fan!

Cosa c’è dunque dentro al mio TN?

Gli inserti principali sono due: quello settimanale a colonne verticali della Traveler’s Factory di cui mi sono letteralmente innamorata (forse è proprio a questo inserto che mi piace così tanto questo sistema), e un Habit Tracker che ho scaricato QUI, con cui mi trovo veramente bene.

Tutto il resto è divertimento! Nel senso che… ognuno rimpinza l’agenda o il suo TN come più gli piace! Io per esempio ho una taschina con qualche copertina fatta da me con delle carte a tema cartina geografica, un paio di inserti trasparenti con delle taschine porta tutto, un inserto con taschine di cartone e appiccicate  molte foto della mia famiglia e varie cards che mi piacciono fermate con i washi tape. All’interno delle tasche anche qui, libero spazio alla fantasia; stickers, paper clips, graffette, cards e biglietti vari.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Diciamo che nel mio TN c’è un po’ tutto il mio mondo, anche se i setup variano spesso perché mi piace crearmi sempre abbellimenti nuovi, perché farlo mi rilassa e mi mette di buon umore. E voi? Cosa utilizzate per il planning giornaliero?

manu

 

 

 

Filofax Domino Soft

Approfittando del prezzo vantaggioso di Amazon (€26 e spicci) e della spedizione gratuita ho acquistato la Filofax Domino Soft in versione personal da utilizzare a lavoro. Il colore che ho scelto e’ il blu pastello, davvero meraviglioso, altrimenti la trovate in rosa, marronicino o verde Tiffany sempre nei colori pastello. Le tinte proposte sono tutte bellissime ed è veramente difficile fare una scelta. La qualità e’ quella di Filofax, per cui una vera garanzia. Agenda perfetta, morbidissima al tatto la copertina, anelli che si aprono e si chiudono alla perfezione e una bella dotazione di fogli all’interno. Arriva infatti con i refill per tutto il 2018 in versione orizzontale, i sei cartoncini divisori classici, fogli per le note, fogli colorati e fogli per i contatti telefonici e il righello. Diciamo la solita ricca dotazione Filofax.

L’agenda mi piace tantissimo, e’ stato davvero un acquisto azzeccato perché è seriosa ma non troppo e perché trovo che la Domino sia comodissima. L’aspetto poi mi ricorda il TN ed essendo un amante del genere mi è piaciuta tanto anche per questo aspetto. Il formato personal e’ perfetto per l’ufficio è sicuramente comodo da trasportare in borsa.

Insomma sono davvero felice dell’acquisto fatto! Ora vi lascio qualche foto che ho fatto all’apertura del pacco, presto vi mostrerò il setup!

Voi che ne pensate di questa agenda?

manu

Buon San Valentino

Ovviamente quest’anno, il mio Valentino è lui. Non me ne voglia mio marito ma come si fa? Come si fa a non amarlo e a non essere pazze di lui? A poco più di due settimane dal suo arrivo posso dirvi che è straordinario. A parte il fattore estetico che è assolutamente personale (a chi piace nero, a chi piace rosso, a chi piace tigrato e così via all’infinito…), il suo carattere è meraviglioso. Chi afferma che somiglia molto ad un cane, negli atteggiamenti ha perfettamente ragione. Sempre vigile e attento, sempre incollato al padrone (se io cambio stanza la cambia anche lui…), affettuosissimo e disponibile con tutti. Ora poi che è ancora cucciolo ha sempre voglia di giocare e di fare piccole marachelle. Si diverte a fare il risporto e a giocare con Giorgia a nascondino.

Da quando Zeus è entrato nella nostra casa e nelle nostre vite siamo tutti più felici, perchè ha portato amore e gioia nei nostri cuori.

Questo vi voglio augurare oggi e per tutti i giorni a venire: amore e gioia!

manu

Ciambella soffice di Giorgia

Alla mia bambina piace molto cucinare con me, e a volte, quando i pomeriggi diventano pesanti e faticosi, una merenda fra un compito e l’altro è quella che ci vuole!

Oggi ha cucinato lei questa ciambella, facilissima da fare e molto buona, ideale appunto per l’ora di merenda o per la prima colazione.

Ingredienti:

3 uova intere

200 gr. di zucchero di canna

175 gr. di yogurt bianco greco

300 gr. di farina

150 ml di olio di semi

150 ml di latte

1 pizzico di sale

la scorza di un limone grattugiato

1 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

mescolare con le fruste le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere lo yogurt, il latte e l’olio e in seguito la farina amalgamando bene il tutto. Per finire aggiungere sale, lievito e la scorza di limone.

Infornare e forno ventilato la torta a 145°C per 50 minuti circa.

Buonissima!!!

 

manu

Questo slideshow richiede JavaScript.

Travelers’s Company: il mio notebook

img_7721-1

Un regalo che mi sono fatta lo scorso anno è stato il Midori originale in regoular size, il traveler’s notebook della Traveler’s Company, nuovo nome del brand. Devo dire che ci ho pensato parecchio prima di acquistarlo: mi piaceva molto questo si, ma abituata alle agende ad anelli non credevo che il notebook fosse un sistema troppo adatto al mio modo di pianificare. Che dirvi? Me ne sono innamorata. Tanto che non ho più smesso di utilizzarlo.

Ho acquistato lo “starter kit” (fotografia sotto, fonte Traveler’s Company) dal negozio on line di cartopazzia più figo del web, Scraapbookstore.eu che se non conoscete vi consiglio di visitare (attenzione che è una droga però eh?!?). Ho fatto l’ordine ad agosto scorso, in occasione del mio compleanno. Ho scelto il color cammello, ma il colore è solo questione di gusto personale, sono tutti spettacolari. Arriva esattamente come lo vedete sotto, confezione, sacchettino, traveler’s e inserto bianco per iniziare. Il profumo della pelle è qualcosa di pazzesco!

sk_r_camel

Ho acquistato anche questo tipo di refill,  datato da luglio a dicembre 2017, con una settimana su due pagine e vista verticale (è l’insertooriginale della ditta). Credo sia stato proprio lui a farmi innamorare del traveler’s notebook.

img_9574

E devo dirvi che mi è piaciuto così tanto che ho preso i refill per tutto il 2018. Questa volta però, ho acquistato su Stilo & Stile (altro negozio di tentazioni e perdizioni).

2018-travelers-notebook-refill-weekly-vertical-regular-size-2

La cosa che mi piace di più di questo sistema, è il fatto di poter inserire vari quadernini a tema, che mi posso fare io a casa anche con dei semplici fogli bianchi, o che posso acquistare on line e poi stampare, per esempio su Etsy trovate tantissime ragazze creative che sfornano meraviglie digitali a più non posso. Oppure posso acquistare quelli originali o quelli di altri brand a seconda di ciò che più mi piace. Posso inoltre decidere di riempire il mio traveler’s fino a scoppiare, oppure posso farlo diventare magro magro a seconda delle necessità. Per esempio, quando lo porto in borsa inserisco sotto l’inserto settimanale così da non portarmi del peso eccessivo dietro.

Quando ancora non conoscevo il mondo dei notebook, leggevo di tantissimi ragazze che li adoravano e per molto tempo un pò le ho snobbate. Oggi invece mi ritrovo competamente d’accordo con loro, e devo dirmi che il mio autoregalo è stato proprio azzeccato!

E voi da che parte state? Agenda ad anelli, traveler’s notebook o entrambi?

A presto!

manu

Zeus

Un paio di giorni fa ho realizzato un sogno che da parecchio tempo speravo  si avverasse…. da tanti tanti mesi sogno di allargare la nostra famiglia, no…. non con un altro figlio ma con un amico peloso per me molto speciale. Un gatto di razza Maine Coon.

Non penso di sapere perché e quando mi sono innamorata di questo maestoso felino, ma è successo, fino a tal punto da desiderarne uno tutto per me, davvero davvero tanto. L’agosto scorso ho compiuto ahimè quarant’anni e ho voluto come regalo proprio un Maine. Decidere di prendere un gatto e’ cosa semplice da fare, poi arriva la parte più difficile.  Scegliere l’allevamento giusto e informarsi su tutto ciò che lo riguarda. Vi voglio dire queste cose perché ho testato personalmente che c’è un mondo spietato che lucra sulla compravendita di animali, li fa vivere in condizioni pessime e li usa esclusivamente per specularci sopra e di conseguenza tuffarvi. Io sono stata fortunata perché stavo per incappare in una truffa bella e buona, ma ne sono uscita in tempo (senza perdere del denaro). Questa lezione mi è servita molto, tanto che ho incominciato a documentarmi molto seriamente sul Maine Coon: sulle caratteristiche che lo contraddistinguono, sulla sua salute e sui problemi che potrebbe avrete, sugli allevamenti più seri… mi sono iscritta a molti gruppi di appassionati e professionisti, e ho letto molti commenti un po’ su tutto, ho tempestato di domande allevatori competenti che mi hanno supportato e sopportato e ho visitato tre allevamenti prima di portare a casa il mio “micino”.

Se siete interessati ad acquistare un peloso di razza, qualunque essa sia, vi consiglio con il cuore di fare la stessa cosa. E pretendete il pedigree, che non serve a tirarvela perché avete un animale di razza, ma attesta la genetica e la buona salute del gatto e dei suoi genitori. E all’allevatore costa circa 20/30 euro….. un allevatore serio non vi darà mai un cucciolo senza pedigree!

Tornando a noi, vi presento Zeus (all’anagrafe X-BOX Felidream) che ha compiuto tre mesi il 23 di gennaio. E’ con noi da un paio di giorni ma si è subito ambientato nella sua nuova cosa. E’ un cucciolotto adorabile e molto affettuoso. Vuole sempre giocare e ricevere tantissime coccole.

Inutile dirvi che per me lui è il gattino più meraviglioso del mondo….  e voi che cosa ne pensate!?!?

A presto con altre news su Zeus!

manu

Buoni propositi

Buon 2018!

Perché con l’avvenire del nuovo anno tutti fanno buoni propositi? In fondo cos’è cambiato da ieri? Si, certo, questa è l’occasione giusta per fare un RESET nella nostra testa e per prendere una pausa da tutti gli impegni. Per riposarsi e riflettere. Ovviamente, anche se è un gioco, questa lista di buoni propositi me la sono fatta pure io! E voi?

I miei buoni propositi per il 2018

– dimagrire

– divertirmi di più

– prendermi meno sul serio

– dedicare tempo di qualità alla mia famiglia

– cercarmi un nuovo lavoro : ))))

– non stressarmi

– curare di più la mia salute

– coltivare più hobbies

– viaggiare di più

– fare più sport

– mangiare sano

– passare molto più tempo all’aria aperta

– scrivere sul blog come un tempo

– comperarmi una borsa nuova

– NON FARE BUONI PROPOSITI

Con questo piccolo post colgo l’occasione per fare gli auguri a tutte quante!!!

Buon anno nuovo!