Zigo Zago

Sandrino è il recente idolo di mia figlia. Ve lo ricordate? Io si, avevo il libro. Infatti il simpatico micio Sandrino nasce dalla penna del famoso Richard Scarry, illustratore e scrittore statunitense. Oggi Sandrino e i suoi amici fanno parte di un cartone animato adorato dai più piccini. I libri di Scarry sono difficile da reperire i libreria e allora ne abbiamo ordinato un paio su Bol, arrivati un giorno e mezzo dopo aver fatto l’ordine! Dato il tempo un pò piovoso e avendo fra le mani un libro creativo, guardate che cosa abbiamo fatto ieri pomeriggio????
Sapete chi è? Ma Zigo Zago, uno fra i migliori amici di Sandrino, e forse anche di mia figlia, dato che da quando l’ho cucito non l’ha più mollato. Non è bellissimo con la sua camicina azzurra e i suoi pantaloni verdi???
Annunci

Questo qua è per te!

Questo qua è per te piccolino tanto atteso che arriverai a metà estate, che farai la gioia di mamma e papà, della tua sorellina Bea e di chiunque ti stia vicino. Questo qua è per te. Non vedo l’ora di vederlo appeso davanti alla tua camera in ospedale, mentre finalemente ti verrò a trovare…
Ti aspetto piccolo Matteo.

Fiocco azzurro…. finalmente!!!

Finalmente…. finito!!!! O meglio, quasi finito… Nel senso che il ricamo è fatto, ora va assemblato con pizzi e passamaneria varia e poi Nicolò deve solo nascere! Io piccolo ha ancora tutto il tempo che vuole, nel senso che scade il sei di maggio, quindi manca più di un mese, ma noi dobbiamo affrettarci a finire il suo fiocco nel caso decidesse di farsi vedere un pò prima. Nicolò (con una c sola) è il fratellino di Emily. Incomincio ad essere emozionata per l’evento, e non vedo davvero l’ora di vederlo. Comincio a chiedermi come sarà, a chi somiglierà, se sarà un angioletto o un monellino, come la prenderà la piccolina… Che bello quando sta per nascere un bimbo, un fiume di emozioni che ti travolge all’improvviso e in un certo senso ti sconvolge… e ti cambia la vita. In meglio.
Voglia di un altro figlio??? Anche no! 

Ancora copriagenda

Questa la porto sempre con me, è un inquilino fisso che non se ne andrà mai dalla mia borsa. L’agendina per me è un pò un vademecum, mi appunto davvero qualsiasi cosa, perchè purtroppo non mi ricordo niente! Quindi, dopo aver creato questa, perchè non farne un’altra per la mia fidata agendina? L’ho realizzata con uno strofinaccio e cucita a mano. Le spirali applicate sopra le ho realizzate infilzando le perline nel fil di ferro, lavorandolo con le mani formando dei cerchi e cucendoli sulla stoffa con la lenza da pesca. Carina no? A me piace soprattutto il colore, che fra l’altro è il preferito di Giorgia (almeno credo… “biola” è una parola che dice circa cento volte al giorno!!!!).

Family book

Questo è un lavoretto un pò vecchio: risale al perido di maternità trascorso in casa a fare anche questo, a cucire e “creare” qualche cosa di carino e soprattutto qualche cosa che potesse tenere mia figlia come ricordo dei suoi primi mesi di vita. Ecco quindi l’idea di un “Family Book” morbidoso, di feltro, con il quale si possa giocare e ci si possa stroppicciare… nelle fotografie di stoffa, i componenti più cari della famiglia accompagnano Giorgina nel gioco.
Il risultato per ora mi ha soddisfatto; dico per ora perchè ancora deciso come “assemblarlo”…. non so se cucirlo, rilegarlo con anelli, con lana…. davvero … non so…
Ecco il perchè di questo post: qualcuno ma da un consiglio????

Halloween Production: ci siamo quasi!

Qui si lavora in continuazione per la festa di sabato…. ormai siamo agli sgoccioli e i preparativi sono quasi giunti alla fine. Per quanto riguarda me, ancora un piccolo ritocco alle zucche ma direi che ci siamo! Che ne pensate? Io sono soddisfatta, direi niente male come ricordo per i piccoli invitati!

Spero che sabato tutti i bimbi presenti si divertano un mondo, e che questa occasione, come tante altre del resto, serva ancora una volta a rafforzare la loro amicizia…..