2011 rewind

Buon Anno a tutti! Credo che in questi giorni ognuno di voi abbia fatto un bilancio dell’anno appena trascorso ed enunciato dei buoni propositi per l’anno che verrà! Io ho fatto altrettanto ed ho ripensato a tutto ciò che ho postato e condiviso con voi nel 2011. Per me questo blog rappresenta un pò il mio diario, scrivo per condividere le mie esperienze di mamma, di vita e di creatività con tutti quelli che mi leggono, per i miei amici e i miei parenti lontani in modo tale che sappiamo come ce la (s)passiamo, ma anche per me stessa e per la mia famiglia, perchè ogni volta che rileggiamo qualche vecchio post, ritorniamo immediatamente a quel momento, che ci può far sorridere, arrabbiare o addirittura piangere, ma soprattutto ricordare ciò che abbiamo fatto e ciò che eravamo, per non dimenticarlo mai.
A voi tutti auguro un anno pieno di felicità e vi lascio che i dodici post che più mi hanno rappresentato nell’ormai vecchio 2011. Enjoy!

 1.  GENNAIO: Copriagenda di inizio anno.
 2.  FEBBRAIO: Prime piccole soddisfazioni.
 3.  MARZO: 24 marzo 2009 – 24 marzo 2011.
 4.  APRILE: Una stagione: la primavera.
 5.  MAGGIO: Nicolo’.
 6.  GIUGNO: Portaorecchini fai da te.
 7.  LUGLIO:Zigo Zago.
 8.  AGOSTO: 34.
 9.  SETTEMBRE: Ci presentiamo bene!
10. OTTOBRE: Jack O’ Lantern: istruzioni per l’uso.
11. NOVEMBRE: Il fantastico mondo di Margherita.
12. DICEMBRE: Christmas Time!

Annunci

Un packaging molto personalizzato

1. Stampare su carta A4 normale o fotografica, le vostre immagini preferite. Io ho optato per quelle di Giorgia fatte apposta per Natale, con tanto di capello rosso e corna da renna, perchè ciò che dobbiamo impacchettare è il pensierino per le maestre, quindi qualcosa di strettamente legato a mia figlia.
2. Ritagliare la carta in eccedenza, se il regalo è di piccole dimensioni (peccato sprecare una carta natalizia così particolare!).
3. Abbellire il pacchetto con nastrini, ciondoli, biglietti vari…. Io ho utilizzato dei piccoli sali da bagno a forma di caramella, dei nastri riciclati color avorio ed i bigliettini di auguri personalizzati, fatti con SmileBox, prima stampati e poi plastificati.
A parte la pessima qualità delle fotografie, non vi pare un’idea originale per impacchettari i vostri doni?

Zigo Zago

Sandrino è il recente idolo di mia figlia. Ve lo ricordate? Io si, avevo il libro. Infatti il simpatico micio Sandrino nasce dalla penna del famoso Richard Scarry, illustratore e scrittore statunitense. Oggi Sandrino e i suoi amici fanno parte di un cartone animato adorato dai più piccini. I libri di Scarry sono difficile da reperire i libreria e allora ne abbiamo ordinato un paio su Bol, arrivati un giorno e mezzo dopo aver fatto l’ordine! Dato il tempo un pò piovoso e avendo fra le mani un libro creativo, guardate che cosa abbiamo fatto ieri pomeriggio????
Sapete chi è? Ma Zigo Zago, uno fra i migliori amici di Sandrino, e forse anche di mia figlia, dato che da quando l’ho cucito non l’ha più mollato. Non è bellissimo con la sua camicina azzurra e i suoi pantaloni verdi???