La mia camera da letto | In collaborazione con Dalani

Come ben sapete i lavori nella nuova casa procedono in fretta e il tempo di pensare all’arredo ed ai colori della mia futura dimora e’ ormai arrivato. Se per le altre stanze e’ risultato un po’ più semplice, pensare a come dipingere la mia camera da letto ha richiesto qualche riflessione in più. Credo che in fondo sia la stanza più importante della casa, perché il riposo nella nostra vita è fondamentale: dormire bene durante la notte ci aiuta senz’altro ad affrontare la giornata con una marcia in più. E allora perché non farlo in un luogo che sia sicuramente il più confortevole possibile, ma anche gradevole da vivere e di nostro gusto? Ecco quindi che entra in gioco il colore. 

La scelta deI colore delle pareti, dei mobili, dei complementi di arredo giocheranno un ruolo fondamentale nella resa finale della camera. Per me la zona notte è un luogo di assoluto relax, dove condividere e vivere i momenti più intimi della mia vita, che deve ispirarmi subito tranquillità e benessere.  Al tempo stesso però, vorrei un risultato visivo raffinato ed elegante, dato da un tono neutro che mi permetta di far risaltare gli arredi, o qualche particolare, in modo da poter dare alla stanza un’impronta personale ben visibile. Ho scelto il grigio

Il grigio e’ un colore in ascesa per quanto riguarda gli arredi di interni, e ne sono molto felice. Personalmente lo trovo elegantissimo e molto duttile, perché si può mixare alla perfezione con tantissimi colori. Per la camera da letto lo trovo indicatissimo. Rilassante e delicato, raffinato e ricercato. 

 

Inoltre credo che il grigio abbia lo stesso vantaggio del bianco: se saputo dosare e se abbinato con criterio, può adattarsi a diversi stili di arredo, dal classico, allo shabby chic, allo stile moderno che lo vede sempre più protagonista. 
 

 

Sicuramente arricchire la camera con un tocco di colore, anche acceso perché no?,  la renderà unica e particolare. Credo che la misura, sia il segreto di un risultato finale molto piacevole.

 

  

Un’altra idea che mi piace moltissimo, e’ quella di decorare una parete della camera, magari quella dove poggerà la testiera del letto, alternando delle strisce di pittura grigie a delle strisce bianche. Sto valutando se dipingere la camera in questo modo oppure in tinta unita. In ogni caso è una soluzione che mi ispira molto, anche da realizzare nella camera della bambina. 

  

Dalani propone uno speciale dedicato alle nuance delle camere da letto, dalla gradazione più adatta alla zona notte, fino ad arrivare al significato psicologico attribuito ai vari colori, che vi consiglio di leggere se anche voi come me, dovete organizzare la stanza dei vostri sogni, o se siete semplicente appassionate di arredo e cose belle.  

Fatemi sapere se condividete i miei stessi gusti, se vi piace la mia scelta oppure no e di quale colore avete arredato le vostre camere! 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...