Sei anni

Giorni difficili in cerca di un appoggio. Giorni in cui vorresti cambiare tutto ma allo stesso tempo vorresti che tutto fosse così com’è, solo più facile da affrontare. Giornate in cui ci sono denti da stringere, rospi da mandare giù, montagne da scalare e burroni in cui non cadere. Giornate dove non trovi nessun volto amico, vedi solo cattivi, anche se l’unico vero cattivo forse è dentro di te. Giorni in cui tu non ci sei. Giorni, giorni e ancora giorni. Mesi. Anni. Sei anni. Sei lunghi seppure cortissimi anni in cui ancora il cuore mi fa male se solo provo a pensarti. Le lacrime bruciano infuocate ogni volta che mi ricordo di te. Sei anni in cui, per quanto faccia male, continuo ad allenarmi a tenere vivi i ricordi, sperando che una volta in casa tua finalmente non abbia più paura di perderne soltanto uno. Sei anni così pieni eppure così dannatamente tristi e vuoti. Un tempo così silenzioso perché in tutto questo silenzio non corro il rischio di dimenticare la tua voce. Lo so che ci sei. Lo so che mi vedi. Ci ritroveremo un giorno te lo prometto. 
Mi manchi sempre nonna. Oggi più di ieri.

Annunci

2 pensieri su “Sei anni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...