♥Progetto casa♥: pandemonium

Dopo la prima settimana di lavori, posso dire che la casa non c’è più.  Tutto è stato distrutto, la tramezza in cucina, la scala e le due volte nella parte destra dell’immobile.  Ora non resta che ricostruire. Fa effetto vedere la casa in questo stato, ma nello stesso momento è una cosa che ti mette molta carica in corpo perché finalmente il tuo progetto sta prendendo finalmente forma! Certo, c’è molto da fare, vi assicuro che è un continuo alternarsi di momenti di sconforto e tensione a momenti di soddisfazione ed euforia. In questi giorni sono molto stanca mentalmente, sono piena di dubbi, pensieri e preoccupazioni, vorrei che il mese che verrà scorresse in fretta perché so già che sarà molto duro e impegnativo, ma non mollo, cerco di gestire l’ansia e affrontare i problemi uno alla volta, che intanto diversamente non si può fare.

Un pensiero speciale alla categoria edile: un lavoro durissimo fatto con tanto impegno e tanto sforzo fisico, che spesso viene denigrato e sminuito. Tanto di cappello a tutte le persone che portano avanti questo tipo di impiego, davvero davvero complimenti. A presto, con altre novità sulla mia casetta!!!!

manu

Annunci