Yankee Candle

Yankee-Candle-1024x566

“Nel Natale del 1969, a 17 anni, Mike Kittredge, che era troppo povero per comprare un regalo a sua madre, fonde alcuni pastelli per farne una candela. Una vicina la vede e convince Mike a venderle la candela. Con quella piccola somma, Mike compra abbastanza cera per fare due candele – una per la mamma e l’altra da vendere. Nasce, così, Yankee Candle, il brand più conosciuto al mondo nel settore delle candele e la marca più amata da tutti quei clienti che condividono la “passione per il profumo.”
 
Di sicuro le Yankee Candle sono state il must have dell’anno appena trascorso, per quanto riguarda gli oggetti profumosi per la propria casa. Io le ho scoperte molto recentemente; da pochissimo tempo infatti ho avuto la possibilità di “sniffarle” tutte in un negozio rivenditore  poco distante da dove abito. Credo di aver passato circa una buona mezz’ora a ad annusare tutte le candele… mi ci sono persa proprio, e devo dire che alcune fragranze sono davvero divine!!! Pochi giorni prima di scoprire il negozio, ho fatto un ordine sul sito inglese Yankee Candle UK… Ebbene si, appena fatto l’ordine scopro di avere la possibilità di acquistare e soprattutto, SENTIRE I PROFUMI, a poca distanza da casa mia, ma ormai è andata così! Inoltre sul sito inglese ho acquistato molte tartine scontate e le spese di spedizione non sono per niente esagerate, quindi dai, non mi sono pentita più di tanto! Diciamo che se si compra a scatola chiusa, ci sarà sicuramente la possibilità che qualche profumazione non piaccia, se invece è possibile sentire dal “vivo”, l’acquisto sarà sicuramente più mirato, anche perché ci si rende conto dei vari formati delle candele e delle dimensioni effettive, valutando quale tipo ci piace di più, gli eventuali sconti su alcune profumazioni, etc.
Sia in negozio, sia sul sito inglese ho acquistato esclusivamente le tarts (tartine), per svariati motivi: non conoscevo il brand Yankee Candle, se non per sentito dire, quindi volevo prima provare una taglia “piccola”  per capire se mi potesse piacere o meno questo tipo di prodotto. Per quanto riguarda i profumi, mi piace cambiare spesso essenza, quindi non aveva senso acquistare una candela che garantiva cento e più ore di ardenza, di cui magari mi sarei stancata. Dulcis in fundo… l’aspetto economico!!!
 
 
DSC_0095
 
Queste candele vantano molti tipi di formati e packaging: da quello più piccolo, che è appunto la tartina (che credo abbia anche una maggiore intensità nella profumazione) alla giara più grande. Naturalmente, a seconda del formato, il costo è differente.

DSC_0062

Vi elenco alcuni siti dove è possibile acquistare le Yankee Candle on line, confrontando prezzi, offerte, spese di spedizione e quant’altro.
E voi??? Siete state contagiate dalla Yankee Candle mania??? Siete pazze di queste candele oppure le odiate??? Quali sono le vostre preferite e quali mi consigliereste?
A presto con il mio haul sulle Yankee!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...