Tutto è ghiaccio, tutto è bianco di Margherita M.

La meravigliosa fantasia della mia amica-scrittrice Margherita, vi racconta, in questo primo giorno di neve, cosa è per lei questa magia bianca che scende dal cielo, nel suo secondo racconto pubblicato su Pannolini.
Grazie a Margherita per il suo incredibile modo di scrivere e per la gioia che ci dà nel condividerlo…
(Il primo racconto lo trovate qui).
Mi svegliai al mattino,poi uscii per andare a scuola e per prendere il pulmino. Tutte le mie amiche parlavano d’altro,e mi lasciavano esclusa,ma io guardai fuori dal finestrino e vidi tutti gli alberi bianchi.
“E’ forse neve?” chiesi, ma nessuno se ne interessò.
Guardai meglio, ”E’ galaverna,ragazze!”.
Finalmente loro si degnarono di guardare fuori dal finestrino,e “Ohhhh…” esclamò una, ma le altre no. Quella si rigirò,e continuò a parlare.
Io rimasi di nuovo da sola,e guardai bene quel paesaggio tutto bianco. Vedevo un viale di alberelli tutti ghiacciati sulle foglioline,delle siepi meravigliose con le foglie che quasi sembrava che si stessero specchiando con la luce del sole che stava per arrivare,tutti i campi coi germogli ghiacciati,e infine un salice piangente che aveva tutti i suoi rami all’ingiù ghiacciati…Bellissimo. Continuammo il viale,e più la luce del sole si faceva intensa, più i cristalli del ghiaccio luccicavano. Sembrava proprio che luccicassero per noi.
Tutto era ghiaccio,tutto era bianco e nessuno se ne interessava….
A parte io. Un paesaggio morto, ma tutto bianco e affascinante.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...