Ci presentiamo bene!

Domani questi occhioni grandi e dolci varcheranno la soglia della scuola materna. Io come una scema ho cucito per quattro giorni di fila sacchetto, bavaglini e asciugamani ed ora sono qui nervosa ed agitata come se dovessi andarci io all’asilo, anche se in certo senso è un pochino così… Domani la vedrò un tantino più grande, mi accorgo che il tempo vola e che lei sta diventando ogni giorno di più una bambina in grado di camminare (ogni tanto) anche senza di me.
Quindi, auguri amore mio, auguri per domani, il tuo primo giorno.
Annunci