Nuovi arrivi

Per continuare a “buttare carne al fuoco” (in questo caso sarebbe meglio dire carta al fuoco) nella baby-bookcase di Giorgia, che è sempre cosa buona e giusta, ecco due libri fresci fresci acquistati apposta per lei al Salone del Libro….

Devo dire che acquistare libri direttamente dagli stand degli editori è molto piacevole; innanzitutto (e ovviamente, oserei dire) ci si confronta con persone più che competenti che conoscono a menadito i libri proposti e che sanno consigliare il libro più “giusto” da acquistare. Fondamentale il piacere di potersi confrontare e chiacchierare con gusto di un libro e del suo contenuto, piuttosto che trovarsi in libreria con la solita commessa che ti vende libri come se fosse un chilo di prosciutto, da quanto ne sa in materia. Non fatevi di me un’opinione sbagliata: sono una persona appassionata di lettura, che non ha niente da insegnare a nessuno, ma che anzi, vuole essere consigliata per fare le scelte migliori in base ai propri gusti ed al proprio percorso letterario. Non pensate che sia presuntuosa, vorrei solo trovare più spesso di fronte a me persone preparate, che sanno semplicemente ciò che vendono.
I libri acquistati per Giorgia sono di editi da Lavieri.
 Io e la mia piccola ve li consigliamo caldamente.

Naturalmente dal Salone ho portato a casa un libro speciale sia per grandi che per piccini, che mi scalda il cuore (vedi post precedente): “Giochiamo allo yoga” di mia cugina Claudia. Mi raccomando, fatelo vostro!!!
Annunci