Halloween party (che sfiga!!!)

Innanzi tutto….
a chiunque legga il mio blog! Non è una festa propriamente “nostra” e non lo festeggiamo da moltissimo tempo, ma ben venga una motivo di fare casino ed essere allegri in questo fine settimana così triste, seppur tanto tanto dovuto, dove ricordiamo i nostri cari.
Allora…. festa di Halloween di Bea: dopo tanti preparativi, dopo aver cucito le zucche per tutti i bimbi, dopo aver creato e stampato i biglietti con i loro nomi, dopo aver confezionato il cestino, dopo averne parlato a schifo con la Dany….. dopo tutto questo: colpo di sfiga!!! La mia topina con trent’otto e mezzo di febbre ieri mattina, e ancora adesso. Dire che mi sia dispiaciuto non portarla è dire poco, anche perchè la festa è riuscitissima e i bimbi si sono divertiti tutti moltissimo, ed anche noi adulti. Si, dico noi perchè io, da brava madre degenere, ci sono andata lo stesso, lasciando lei con il papà…. Almeno ho un ricordo della festa e delle fotografie bellissime, di cui vi lascio un assaggio, che ho già fatto vedere alla mia dolce malatina…. Per quanto riguarda noi… le parole d’ordine di oggi pomeriggio sono: sfiga, aerosol, tachipirina, febbre, sciroppo, coperte, pediatra e stiGRANcazzi!!!! Uffa!!!
Giorgina guarisci in fretta che ti faremo altre mille feste!!!!

Buon Halloween a tutti!!!!

Una stagione: l’autunno

Questa volta la mia fotografia “ruba” l’immagine dal balcone della mia vicina di casa e ritrae, oltre ai suoi fiori, la sua gatta Tommasina, che si gode giustamente, le ultimissime giornate calde di quest’autunno. Pensiamo sempre a noi, alle nostre sensazioni, alle fatiche affrontate durante la giornata, ai nostri impegni, a quello che dobbiamo fare, a dove vogliamo andare…. e a loro chi ci pensa????
Questa fotografia quindi, è dedicata a tutti i nostri amici animali che come noi, stanno vivendo questa bellissima stagione, forse in assoluto, la mia preferita.

Halloween Production: ci siamo quasi!

Qui si lavora in continuazione per la festa di sabato…. ormai siamo agli sgoccioli e i preparativi sono quasi giunti alla fine. Per quanto riguarda me, ancora un piccolo ritocco alle zucche ma direi che ci siamo! Che ne pensate? Io sono soddisfatta, direi niente male come ricordo per i piccoli invitati!

Spero che sabato tutti i bimbi presenti si divertano un mondo, e che questa occasione, come tante altre del resto, serva ancora una volta a rafforzare la loro amicizia…..

What Giorgia Want

Oggi Giorgia compie 19 mesi. Così, per farvela conoscere un pò di più, anche perchè mi sono accorta che non sono molto “descrittiva” nei suoi confronti, ma anche come promemoria personale, ho deciso di dedicarle un post che riguarda tutto ciò che in questo periodo le piace di più. Naturalmente, l’ordine è sparso (tranne che per il punto uno).

1. Il ciuccio. O come lo chiama le ciucciu. Anzi, i ciucci. Si perchè ultimamente ne cerca sempre di più. Mi sta diventando dipendente… E io che invece pensavo già di cominciare a levarglielo…. Sono stata rassicurata però dal pediatra, che durante l’ultima visita mi ha spiegato che il fatto che la bambina voglia sempre i ciucci è legato allo spuntare dei molti e dolorosi dentini. Inoltre mi ha detto che Giorgia “non è vecchia per il ciuccio” e quindi di continuare a darglielo tranquillamente. Se lo dice lui molto bene, intanto qui la casa è invasa da piccoli feticci di caucciù!
2. Le bolle di sapone. A quale bambino non piacciono??? A lei però, in modo particolare, le ho usate spesso e le uso tutt’ora come calmante quando si spaventa, o quando piange perchè è caduta… Non sono un gran che fatte in appartamento, ma Giorgia apprezza comunque e si diverte a rincorrerle e farle scoppiare.
3. Tigro. Una passione recente. Da quando lo ha visto sopra un puzzle se ne è innamorata. Noi siamo molto impreparati perchè, a parte il puzzle, non abbiamo niente di Tigro, Winnie The Pooh e tutti gli amici (a dirle la verità Pooh non mi è molto simpatico e allora non le ho mai comprato niente sul genere…). Quindi quando chiama “Tigooo” purtroppo non c’è ancora nessuno in casa che le può rispondere….
4. Caramelle. Bombi. Bombi in continuazione. A colazione, prima di pranzo, dopo pranzo, appena sveglia, prima di dormire, durante la cena, insomma sempre!!! Nella sua testolina, naturalmente….
5. Le costruzioni. Noi abbiamo le Clemmy, quelle morbide. Le hanno regalate a Giorgia quasi un anno fa, e devo dire che le piacciono molto. Le ha scoperte da poco tempo, ma ci si perde per un bel pò di tempo e si diverte, ora che ne è capace, a fare “opere” mooooolto alte!
6. Giocare a pentolini. Questo si commenta da solo. Un must per tutte le bambine!!!!
7. Libretti per bambini. Una mia mania, piuttosto che sua, dato che la lettura è una delle mie più grandi passioni. E’ da quando lei aveva circa tre/quattro mesi che ho iniziato a comprarle e leggerle libretti sperando di trasmetterle un pò di piacere della lettura. Questo ovviamente lo saprò solo in futuro; per ora mi ritengo soddisfatta nel leggerle un libretto ogni sera, e vedere che lei si diverte.
8. Scooby Doo. Lo adora. Non so dire altro perchè lo venera soltanto da ieri, continuando a dire “Doooo” insistentemente. Galeotto fu uno spot pubblicitario sul cartone animato. Se son rose…..
9. Il maxi puzzle. Anche se ancora è piccola, ho voluto provare a stimolare la sua manualità e la sua curiosità con questi maxi puzzle. Il livello di interesse che dimostra è molto alto, purchè ci sia la mamma o il papà che l’aiutano a costruire il gioco. Inoltre ha imparato tutti i nomi dei protagonisti del disegno. E anche noi grandi ci divertiamo con lei!
10. Little People. In realtà, sono io che li adoro. Questi pupazzetti sono adorabili e cerco di portali ovunque per farle giocare con loro sperando che coinvolga anche me nel gioco. A lei non piacciono. Nonostante le mie continue insistenze NON CI VUOLE GIOCARE! Ma perchè non le piacciono i Little People? E soprattutto, ora, che cosa me ne faccio???
11. Latte e biscotti. Questo mi piace molto. Ogni mattina, e a volte ancora dopo cena, come sta sera, si scola un biberon intero di latte e biscotti Plasmon. Lo adora. Sono felice perchè per un bambino non credo ci sia miglior colazione da fare. Spero che mantenga il più possibile questa sana abitudine.
12. Lucidalabbra. Femmina vanitosa e goffarella, puzza di latte e porta ancora il pannolino, eppure già pretende di agghindarsi come la mamma, usando le movenze di una donna che sa il fatto suo. Ridicola! Adorabile….
13. Smalto. Vedi voce 12.
14. La casa di Topolino. Questo è il primo cartone animato che ha visto mia figlia. Il primo che ha cominciato a comprendere e ad amare. Bellissimo, istruttivo e divertente. Pieno di buoni sentimenti. Purtroppo noi lo odiamo, ma soltanto perchè vediamo circa cinque/sei episodi al giorno, tutti i giorni di tre mesi a questa parte. Lo sappiamo a memoria. Topolino ci perdoni per questi insani sentimenti nei tuoi confronti???
15. Hello Kitty. Solo il cartone animato. Nessun gioco. Le piace da impazzire la canzoncina finale.
16. I palloncini. Anche quando scoppiano non si spaventa, anzi ride. Con quei dentini aguzzi devo dire che ha già fatto parecchie vittime. Se li scoppia sua padre invece piange terrorrizzata. Chissa poi perchè…
17. Gli omogeneizzati. Ebbene si, diciannove mesi e ancora mangiamo roba in vasetti!!! Va pazza per il pesce in particolare, uno dei suoi cibi preferiti è pastina con olio di oliva/formaggio/spigola-orata-nasello-trota…. Lei li mangia. Io glieli lascio mangiare. A cuor leggero!
18. Colorare. Adora colorare e in questo mi somiglia. Anche io spesso mi ci metto e mi perdo insieme a lei nei suoi libretti da bambini. I pastelli a cera sono banditi perchè se li mangia in un sol boccone, e i pennarelli sono ancora proibiti nella paura ci imbianchi la casa di colori che noi non abbiamo mai scelto… Le sane matite colorate per ora vanno benissimo!
19. Il gelato. Anche qui non commento, rischio di farmi dire che ho scoperto l’acqua calda!
20. La pera. Il suo frutto preferito. L’ha sempre adorata, sin da quando iniziava appena ad assaggiare i vasetti di frutta. Non beve nessun altro gusto di succhi di frutta. Solo pera. Si fa delle gran pere di pera!
21. Le giostre. Vedi punto 19.
22. Ballare. Credo che a tre anni la iscriverò a danza. Se lei vorrà. Adora scatenarsi in balli infuriati su qualunque tipo di base musicale, karaoke o sigle di cartoni animati. Una vera “cubista”! I suoi pezzi preferiti??? “Il cielo è sempre più blu” nella versione di Giusy Ferreri, qualsiasi pezzo di Bob Sinclair e purtroppo (lo dico in quanto juventina) “Pazza Inter” l’inno ufficiale della squadra nero azzurra. Che schifo!
23. Giocare con le bambole. Qui devo dire che non è una grandissima appassionata, credo perchè ancora è piccolina, ma che comunque sta iniziando a sfoderare il suo innato istinto materno con un bambolotto orribile che lo ho comperato quest’estate al mercato. Al più presto cercherò di rimediare regalando qualche cosa di più carino… Con i bambolotti va a periodi: alcuni giorni non esistono, altri li vuole per dormire o per uscire di casa… E’ una situazione non ancora ben definita…
24. Gli animali della fattoria. Mucche, maiali, cani da guardi, pecore, oche… Non ci siamo fatti mancare niente, ci siamo trattati davvero molto bene. Le piacciono molto, anche visti in tv, magari in un documentario. Spero ami gli animali in futuro e che soprattutto impari a rispettarli.
25. Pietro Gambadilegno. Bè, qui siamo alla sua prima cotta. Amore puro. Adorazione. Continua a chiedermelo in continuazione, gli piace da impazzire. Ho cercato ovunque, ma un pupazzo di Pietro proprio non l’ho trovato. Chi le dice che non è così bello come a lei pare????
Alla fine di questa lunga lista, non mi resta che mettere a letto la mia piccolina, che nel frattempo si è addormentata qui, nel lettone accanto a me, darle un bacio e augurarle ancora una volta buon complemese.

Staffetta dell’amicizia

Ma quanto mi piacciono queste cose!!! Intanto… ringrazio chi mi ha coinvolto in questa iniziativa, cioè Valentina, e invito chi mi legge a visitare il suo blog, se ancora non lo conoscesse, perchè molto interessante. Poi, le regole: rispondere a queste otto domande e girare in seguito la staffetta ad altre 14 blogger..così per conoscersi meglio! ps ora rispondo… ma le domande ancora non le ho lette!!!!
1- quando da piccoli vi domandavano cosa volevate fare da grandi cosa rispondevate?

La veterinaria.

2- quali erano i vostri cartoni animati preferiti?
Snorky, Creamy, Mila e Shiro, Barbapapà, La corsa più pazza del mondo.

3-quali erano i vostri giochi preferiti?
Barbie, Puffi e naturalmente…. o pentolini!!!

4-qual’è stato il più bel vostro compleanno e perchè?
Non amo le feste a sorpresa, ma per i 18 anni mi è stata fatta, e mi è piaciuto tantissimo!

5-quali sono le cose che volevate assolutamente fare e non avete ancora fatto?
Cercare di fare sport e mettermi a dieta!

6-quale è stata la vostra prima passione sportiva e non?
Sportiva…. guardare il basket NBA in tv, con il mio primo fidanzatino… Non sportiva, cucire e disegnare.

7-quale è stato il vostro primo idolo musicale?
I Queen e Ligabue.

8- qual’è stata la cosa più bella chiesta(ed eventualmente ricevuta) a Babbo Natale, Gesù Bambino, Santa Lucia?
Non ricordo, ma ogni anno ero pienamente soddisfatta!!!

La staffetta non è girata a qualche blogger in particolare, ma chiunque legga questo post è tenuto a parteciparvi; in fondo, più persone si conoscono, meglio è!!!!

Una stagione: l’autunno

Questa fotografia mi piace molto. E’ stata scattata nel giardino di casa da mio papà. I rami degli alberi guardano in alto, e si godono le ultime giornate di “sole caldo”. Noi facciamo altrettanto, correndo e giocando nel prato di casa proprio sotto questo albero.
Credo che ogni volta che guarderò questa fotografia ricorderò l’espressione libera e felice di mia figlia , che saltella spensierata e serena insieme ai nonni…