Buon compleanno, Emily

Mi ricordo ancora quando la tua mamma mi ha chiamata quel giorno, dicendomi che saresti arrivata tu, verso la fine di settembre… Io incredula e stupita, ho detto la prima cosa che mi è venuta in mente, come una cretina, l’unica frase che in quel momento sono stata capace di pronunciare è stata “Sei contenta?” e ho riattaccato quasi subito. Ho pianto dalla gioia e poi l’ho richiamata dopo poco, una volta realizzata la meravigliosa notizia, tempestandola di mille domande. Mi ricordo quanto ti abbiamo atteso, e quanto abbiamo parlato di te. Mi ricordo ancora il bavaglino che ti ho ricamato a punto croce prima che tu nascessi con la scritta “Amore di papà” e naturalmente il fiocco che ho ricamato per la tua nascita….
Mi ricordo la prima volta che ti ho vista in ospedale, eri nata da poche ore e te ne stavi in braccio alla tua mamma con la tua tutina arancione, e piangevi dalla fame. Naturalmente eri bellissima, perfetta in tutto e per tutto, e con il passare dei giorni lo sei diventata sempre di più. Quando ti ho vista quel giorno ho provato un’emozione incredibile, la tua cuginetta era già dentro la mia pancia da tre mesi, ed io cercavo di immaginare quando l’avrei vista cosa avrei provato e come sarebbe stata lei. Ho cercato di immaginare attraverso la vostra felicità, quella che dopo pochi mesi sarebbe stata anche la mia.
Mi ricordo la gioia e la commozione negli occhi dei tuoi nonni ogni volta che ti guardavano, la stessa che vedo ogni volta che ti guardano oggi. Mi ricordo il tuo papà, che ti abbracciava forte e orgoglioso e mostrava a tutti la sua principessa e la tua mamma, con una felicità in volto mai vista prima d’ora, che aveva realizzato un desiderio, forse voluto da sempre. E la tua bisnonna che oggi purtroppo non c’è più, me la ricordo bene, quando ti guardava con quell’espressione di adorazione e amore, la stessa con la quale guardava me e la tua mamma da piccole….
Naturalmente mi ricordo i primi pannolini che ti sono stati cambiati, la prima volta che hai mangiato l’omogeneizzato alla frutta, le prime pappe e i primi passi….
Insomma tesoro, di te mi ricordo tutto, semplicemente perchè ci sono stata e non mi sono persa nessuno dei momenti più belli e più importanti della tua vita; tu che insieme a Giorgia hai portato gioia e felicità nelle nostre vite, e ci hai riempito il cuore di amore e di orgoglio. E anche oggi che compi due anni io ci sono, e ci sarò sempre quando mi vorrai e se avrai bisogno di me.
Buon compleanno dolce Emily. Ti vogliamo tutti un mondo di bene.
Annunci